DISTANZA

100 km du Senegal, in 5 tappe:
Per Runner’s
la prima un prologo serale/notturno di km 5 nei paraggi, la seconda di km 20 sulla sabbia e sul bagnasciuga dell’oceano, la terza, di km 20 in mezzo al Sahel Africano e la quarta una maratona di 42 km. tra il Sahel e il mare
Per Walkers: 5 + 11 + 11 + 21 km.

ALOGGIO

La 100km du Senegal è anche un viaggio meraviglioso.
Le prime due notti si dorme al Lodge Chez Salim sul Lago Rosa.
3 notti a St Louis presso il Campement Ocean & Savane e l'ultima notte a Lompoul presso un campo tendato permanente Ecolodge con tende da 2 e 4 posti (www.ecolodge-senegal.com )

ASSISTENZA

Percorso interamente segnalato tramite tabelle, fiocchetti e bandiere ad alta visibilità ed è pattugliato dai mezzi di assistenza tecnica e medica dell’organizzazione.
In caso di necessità sarà possibile essere recuperati e trasportati al campo

Quanto manca per la prossima edizione

Die
Ore

La Gara,

100km du Senegal,

Quote di

Con VOLO

Iscrizione con volo del'Italia incluso
1.890
00
+ €60,00 agenzia
  • Volo Milano-Dakar
  • Trasfer bus e 4x4
  • 2 notti Chez Salim
  • 3 notti Ocean & Savane
  • 1 notte campo tendato
  • Colazione, pranzo e cena in tutti i tipi di sistemazione hotel e campi tendati
  • Assistenza medica
  • Assistenza tecnica
  • Assistenza turística
  • Assicurazione

SENZA volo

Programma completo senza volo
1.440
00
+ €60,00 agenzia
  • Trasfer bus e 4x4
  • 2 notti Chez Salim
  • 3 notti Ocean & Savane
  • 1 notte campo tendato
  • Colazione, pranzo e cena in tutti i tipi di sistemazione hotel e campi tendati
  • Assistenza medica
  • Assistenza tecnica
  • Assistenza turística
  • Assicurazione

Iscrizione Gara

Corridori e Walkers
140
00
Pettorale Gara
  • Pettorale
  • T-shirt tecnica
  • Cappellino con veletta
  • Assistenza tecnica
  • Assistenza medica in gara (con medici italiani)
  • Ristori
  • Medaglia
  • T-shirt Finisher
  •  

Hai qualche domanda?

Fare clic sul pulsante per avere le risposte

100km du Senegal,

sabato 14 marzo 2020

Arrivi

  • Ore 11, 50 Partenza da Milano, via Madrid per i richiedenti programma con volo IBERIA
  • Ore 21,40 arrivo a Dakar, assistenza in aeroporto da parte dell’organizzazione e trasferimento al lago Rosa (1 ora circa) presso Lodge Chez Salim e pernottamento

domenica 15 marzo 2020

Prologo di km 5 in notturna

  • Sveglia e colazione liberi
  • ore 11,00 verifiche tecniche e distribuzione pettorali
  • ore 13,00 pranzo presso il ristorante del Lodge e pomeriggio libero
  • ore 19,30 partenza del prologo notturno sulla sabbia e sul bagnasciuga dell’oceano
  • ore 21,00 cena al Lodge e pernottamento in accampamento tendato

lunedì, 16 marzo 2020

2^ tappa Km 20 ( walkers 10 km )

  • Ore 6,30 Colazione.
  • Ore 8,30 partenza gara
  • Ore 13.00 Pranzo, e trasferimento in bus presso Campement Ocean & Savane (tempo previsto ore 2 ) sistemazione nei bungalow a 2/3/4 posti
  • Cena e pernottamento

martedì 17 marzo 2020

3^ tappa km 21 ( walkers 11 km)

  • Ore 6.30 Colazione
  • Ore 7,30 trasferimento in zona partenza ( 1 ora circa)
  • Ore 8,30 partenza gara
  • Pranzo organizzato all’arrivo della tappa con possibilità di doccia fredda
  • Pomeriggio a disposizione per la visita (facoltativa ma fortemente consigliata) di St. Louis
  • ore 20,00 cena e pernottamento

mercoledì 18 marzo 2020

4^ tappa km 42 ( walkers 21 )

  • Ore 6.00 Colazione
  • Ore 7.30 Partenza della gara
  • Ore 13,00 pranzo a buffet
  • Pomeriggio di relax
  • Ore 20,00 cena al ristorante e pernottamento

giovedì 19 marzo 2020

5^ tappa km 13

  • Ore 6,30 Sveglia e colazione
  • Ore 8,00 Partenza trasferimento in bus a Lompoul ( 3 ore )
  • Ore 13,00 Pranzo al campo tendato
  • Ore 17,00 partenza ultima tappa
  • Ore 20,00 cena e festa finale, cerimonia di premiazioni presso il campo tendato
  • Pernottamento

venerdì 20 marzo 2020

Ritorno

  • Trasferimento in aeroporto a Dakar in tempo utile per il volo di rientro in Italia

A seguito qualche

  • Quali documenti mi servono per viaggiare?Passaporto
  • Ci vogliono vaccinazioni? No
  • Qual’è la moneta ufficiale in Senegal, mi servono dei soldi in gara?Franco CFA
  • Va bene la SIM card (per il cellulare) Italiano?No, meglio acquistare una SIM locale
  • Dove si trova Senegal, in Africa?
Il Senegal si trova si trova sulla costa occidentale dell’Africa, confina a sud con la Mauritania, a est con il Mali e a sud con Guinea Bissau e Nuova Guinea.
  • Qual’è la lingua ufficiale? Francese.
  • In che zona del Senegal si svolge la gara? 
Si svolge per la maggior parte a nord, nell’area di St Louis e per una tappa al lago Rosa, non lontano da Dakar.
  • Com’e’ il clima? Caldo, abbastanza umido
  • Come sono le temperature? Variano a seconda dell’orario, tra i 25 e i 35 gradi.
  • In che fuso orario è? C’è un’ora di differenza in meno rispetto all’Italia GMT 0
  • Com’e’ il terreno? 
Piste sabbiose alternate a tratti più compatti nel nord, terra battuta e sabbia al lago Rosa.
  • Quali animali si possono incontrare lungo il percorso? 
Animali per lo più domestici: asini, mucche e pecore.
  • Attraverseremo dei villaggi? 
Sì

  • 1.Qual’e’ il materiale obbligatorio? 
1 litro di acqua (quantitativo minimo), sali minerali, telo sopravvivenza, accendino, fischietto.
  • Com’è segnalato il percorso? 
Con fiocchetti e frecce color arancio fluo
  • Dove metto i rifiuti lungo il percorso? 
I rifiuti vanno tenuti con sè, nel proprio zainetto o marsupio da gara e buttati al ristoro.
  • Cosa ci sarà nei ristori? 
Acqua, the, frutta, biscotti
  • Il GPS è utile? 

Può essere utile per regolare il proprio passo o tenere i records delle tappe. Non è necessario per orientarsi in gara, essendo le tappe completamente segnate e monitorate dai nostri mezzi
  • Il cellulare prende lungo il percorso? 
No
  • Per partecipare alla gara, mi serve il certificato medico di idonieta agonistico? 
Sì
  • Mi conviene sottoscrivermi ad una assicurazione personale? 

Integrare l’assicurazione basica prevista è consigliato.
  • Ci sono personale Staff Zitoway lungo il percorso? 
 
Sì, diversi mezzi 4×4 e quad, incluso quello del servizio medico, seguono la gara dall’inizio alla fine.
  • Negli alloggi c’è internet?
  • Quale spina (adattatore) mi serve per caricare i device nel lodge?Le spine in Senegal sono del tipo C / D / E / K. Quelle europee servono.
  • Cosa si mangia ai pasti? 
C’è un varietà discreta di cibo: carne di pollo, pesce, verdure, riso, zuppe, pane.
  • Ho delle esigenze alimentari cosa posso fare? 
Vanno segnalate all’agenzia Born2Run che provvederà ad informare le strutture
  • Vorrei prolungare il viaggio e rimanere qualche giorno in Senegal, chi posso contattare? 
E’ possibile chiedere all’agenzia Born2Run per eventuali estensioni
  • Quali sono le scarpe più adatte per correre la 100km du Senegal? 
Il terreno è piuttosto vario. Consigliate scarpe abbastanza strutturate da trail, eventualmente con possibilità di fissare ghette anti-sabbia. E’ consigliabile acquistare una taglia più abbondante, dato che il piede tende a gonfiarsi con le alte temperature.
  • E quale calze sono meglio? 
Ottime le calze con dita separate per prevenire la formazione di vesciche
  • Servono le ghette? 
Le ghette aiutano un po’, ma non risolvono completamente il problema nei tratti sabbiosi
  • Come mi devo vestire per la gara? 
Alla mattina può essere fresco, ma col crescere del sole le temperature salgono e quindi calzoncini corti vanno bene; attenzione però alle scottature ! T-shirt meglio delle canottiere e crema ad alta protezione per chi ha la carnagione chiara. Cappellino con veletta consigliato.
  • Faccio la 100km come RUNNER: Sono utili i bastoncini? No
  • E’ utile la crema anti sfregamento?
  • Come faccio a prevenire le vesciche? 
L’ideale è l’utilizzo di calze appropriate; quelle a dita separate funzionano molto bene. Cerotti tipo compeed possono essere utili ed anche avere una scarpa un po’ più abbondante del numero che siamo soliti portare.

  • Alla sera, com’è il miglior modo per trattare/pulire i piedi? 
E’ indispensabile lavare perfettamente i piedi per rimuovere la sabbia molto sottile che si infiltra ovunque e crea attrito. Una crema protettiva può essere molto utile.

  • Cosa posso mettere in un Kit d’emergenza idoneo alle zone? 
Un antibiotico ad ampio spettro, un anti-diarroico, fermenti lattici (il lodge è un 4 stelle che offre condizioni igieniche di livello europeo, ma il lungo viaggio e le diverse condizioni climatiche possono a volte causare qualche disturbo gastro-intestinale), un anti-piretico (Tachipirina), un antidolorifico (Brufen, Oki o simili). C’è comunque assistenza medica h24 per tutta la durata della gara. 

  • Porto i lenti a contatto, ci sono controindicazioni? 
La sabbia può causare fastidi a chi porta le lenti a contatto. Consigliabile eventualmente l’uso degli occhiali o un lavaggio/cambio frequente delle lenti.
Torna su